Ecco perché Alessandro Scermino riesce così bene nei tornei di poker live!

Gen 17, 2020

alessandro-scermino-stefano-atzei

Dopo averlo visto mettere a ferro e fuoco il circuito live italiano ce lo siamo chiesti un po’ tutti: qual è il segreto di Alessandro Scermino?

Va bene la fortuna, perché in fondo per vincere a poker c’è sicuramente bisogno del suo aiuto, ma la costanza con cui ha raggiunto i risultati ottenuti nell’anno appena trascorso non può certo ridursi al volere del fato.

Il 2019 infatti è stato a dir poco grandioso per Alessandro: 473.081$ alla voce incassi lordi – secondo i dati presenti sul database hendonmob –  frutto di 15 piazzamenti a premio.

I risultati nel dettaglio

La differenza nelle cose sta sempre nel come. Un conto è piazzare 15 bandierine, un altro è farlo centrando 9 tavoli finali, tra cui 3 primi posti e un runner-up.

Ecco le tre perle di Alessandro Scermino nel 2019:

  • Italian Poker Sport, Nova Gorica – 1st place – 143.215$
  • ISOP Championship Main Event – 1st place –  16.293$
  • Italian Poker Open, Sanremo – 1st place – 245.651$

A questi risultati se ne aggiungono altri di assoluto prestigio, ottenuti tutti nel circuito italiano se consideriamo Nova Gorica come “sede estera” per i nostri giocatori.

Il totale incassato lo porta a essere il terzo miglior italiano nel 2019 dietro Gianluca Speranza e, inutile dirlo, Dario Sammartino, che col runner-up al Main Event delle WSOP ha fatto letteralmente il vuoto.

Un mental coach tutto speciale

Nella nostra chiacchierata con Nicola Angelini la cui intervista completa è disponibile a questo link – il grinder romagnolo ci ha confessato che il suo mentore pokeristico risponde proprio al nome di Alessandro Scermino.

Un’affinità che va oltre la provenienza geografica, ma per questo lasciamo la parola a Nicola che ce ne ha spiegato i motivi:

Alessandro è la persona che, nell’ultimo periodo, si è presa maggiormente cura di me a livello mentale. Lo sta facendo mettendoci il cuore e spero di esser riuscito ad apprendere i suoi consigli. 

Avendo diversi anni più del sottoscritto la sua esperienza è stata fondamentale: tutto quel che sto passando io ora lo ha già vissuto in passato. 

E’ nel mondo del gaming da molti anni e mi ha confessato di essersi rivisto in me quando ancora era agli inizi. Sì anche lui ha ammesso di esser stato un gambler scatenato! – scherza, ma non troppo, Nicola – Sta cercando di riportarmi sulla retta via e frenare la mia indole da pazzo furioso.

Mi dice sempre che, se riuscisse a fermarmi, a farmi cambiare e indirizzarmi dalla parte giusta, potrei diventare fortissimo.

Il segreto di Alessandro Scermino

Qual è la sua marcia in più? Non saprei con precisione…Ale, se lo metti in mezzo a un field europeo, magari non ti farà la differenza. A livello tecnico è nella media, ma secondo me nel field italiano si esalta. Arriva sempre in fondo perché, appunto, non è solo una questione di tecnica. 

Nel poker live l’esperienza conta tantissimo, non solo quella al tavolo ma intendo proprio l’esperienza di vita. Mi riferisco al saper gestire la pressione quando si è sul filo del rasoio e lui in questo è un maestro. 

Sa rischiare (parlo dei tornei) quando è opportuno farlo, sa conservare il suo stack e ha una strategia di gioco ottimale per il field con cui si misura. 

Col tempo si è creato la figura del nittone, ma ogni tanto ne combina una qua e là e, quando le carte sono dalla sua parte perché mica si vince a colpi di sfiga, è davvero difficile portargli via le chip. 

Infatti non gliele prendono quasi mai come abbiamo visto l’anno scorso. A parte i risultati di prestigio è da tempo che sta facendo bene e credo che continuerà a farlo anche in futuro!

A proposito di bravi e fortunati: leggetevi un po’ cosa ha combinato Pasquale Braco nel 2019 CLICCANDO QUI!

Se vi piacciono i nostri contenuti iscrivetevi al nostro gruppo su Facebook!

Photo Credits: Stefano Atzei

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?