Come trasformare un meno in un più con un unico torneo: Daniel Negreanu

Ott 17, 2022

negreanu super high roller bowl

Qual è la bellezza dei tornei? In un unico colpo puoi rivoltare completamente il tuo bilancio. Ed è proprio ciò che è successo a Daniel Negreanu, che stava per affrontare il suo anno più buio, ma è riuscito a cancellare il segno “meno” e sostituirlo con un “più”. Letteralmente.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
20 €
965 €
500 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Basta una notte a distruggere un downswing. Ce lo ha insegnato Danielino con la sua recente vittoria al Super High Roller Bowl, che forse è passata un po’ sottotono, viste le 24 entries e la community completamente focalizzata sull’Adelsteingate, ma per Negreanu ha rappresentato un successo importante.

Quello che stava per essere il peggior anno della carriera pokeristica di Kid Poker si è trasformato in uno dei migliori degli ultimi tempi, grazie ai 3,3 milioni vinti al SHRB.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
500 €
1000 €
508 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Prima di questo premio infatti il 2022 non stava sorridendo a DNegs, nonostante i molti ITM non ce ne sono stati molti di rilievo per un giocatore del suo calibro, e considerando i buy-in stava registrando un passivo di $1.640.978 come puntualizzato da pokerstrategy.

Con quella vincita Daniel è volato in positivo praticamente della stessa somma: $1.671.022 che se non cambierà troppo nei prossimi due mesi rappresenterà il secondo miglior anno live degli ultimi dieci.

Quasi tre milioni versati in buy-in, oltre 4,5 vinti, il miglior risultato dopo il 2013. Senza questa vittoria al SHRB invece si sarebbe trattato della peggior disfatta di tutti i tempi per Kid Poker.

Come spiega Barry Carter nel suo articolo, questo è quel che si dice vantaggio asimmetrico, che è proprio ciò che piace del poker in modalità torneo.

Il numero di buy-in che puoi perdere è fisso, ma la vittoria potenziale è enorme. In un cash game se runni molto bene puoi vincere qualche buy-in, ma in un torneo potresti volare con il bankroll fino a muoverti subito a stake più alti.


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Scopri i deal Rakeback di Grinderlab!

 

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Phil Ivey potrebbe essere il recordman di braccialetti WSOP?

Phil Ivey potrebbe essere il recordman di braccialetti WSOP?

Un articolo redatto da Barry Carter su pokerstrategy.com ha attirato la nostra attenzione e ci ha portati a riflettere: lodiamo sempre Phil Hellmuth per i suoi 17 (per poco 18) braccialetti WSOP... ma se solo Phil Ivey avesse avuto voglia, avrebbe potuto distruggere...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?