Doyle Brunson rinuncia alle World Series: “Consiglio del medico”

Lug 1, 2022

Doyle Brunson: da 50 anni la leggenda del poker Texas Hold'em

Se c’è un giocatore che può essere definito “La Leggenda” con la elle maiuscola, ovviamente questo è Doyle Brunson.

Giocatore attivo da ormai sei decenni, e per tutti questi anni è sempre stato tra i migliori, tanto da rimanere in cima alla All Time Money List per lungo tempo. Braccialetti, libri, leggende, storie, vittorie… nessuno come Texas Dolly ne ha da raccontare.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
500 €
20 €
200 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Per questo negli ultimi anni, dove l’età purtroppo si fa sentire, è stato un peccato vedere un Doyle sempre meno attivo ai tavoli verdi.

Sono state molte le volte dove Brunson ha detto di voler gettare la spugna, ma alla fine il cuore lo ha sempre portato, magari con meno costanza, a un tavolo da poker. Ed è sempre un piacere quando si butta nella mischia di eventi come le WSOP.

Non troppi giorni fa aveva comunicato su Twitter che avrebbe probabilmente saltato alcuni eventi nonostante avesse voluto giocare, ma avendo due non vaccinati in casa e percependo il Bally’s e il Paris come una specie di focolaio, ci voleva prudenza.

Infatti avevamo già parlato del problema in questo precedente articolo. Gironzolando su Twitter era tutt’altro che raro imbattersi in poker player in quel di Las Vegas con tamponi positivi, primo tra tutti Phil Hellmuth. Purtroppo va considerato anche che ci saranno stati giocatori positivi che non hanno voluto tamponarsi, o forse addirittura chi ha fatto orecchie da mercante al risultato del tampone.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
500 €
20 €
200 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Tornando a Doyle, con il passare dei giorni il timore si è fatto anche maggiore, e Texas Dolly ha dichiarato che avrebbe giocato probabilmente solo il Main Event, nel caso il virus si fosse dissipato almeno un po’.

Con l’ultimo cinguettio, l’ottantottenne da 10 braccialetti ha annunciato che avrebbe rinunciato anche al Main Event: “Passerò tutte le WSOP sotto consiglio del mio dottore”. 

È evidente dal tono dei suoi messaggi come avrebbe desiderato giocare ancora, ma un buon poker player sa sempre scegliere la mossa +EV. In questo caso è foldare.

Ci dispiace di non rivederti Doyle, ci auguriamo di ritrovarti ai tavoli in sicurezza il prima possibile!


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Scopri i deal Rakeback di Grinderlab!

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

La lettera di Negreanu al Daniel del passato

La lettera di Negreanu al Daniel del passato

Hai mai visto How I met your mother, una delle Serie TV più popolari dell'ultimo quarto di secolo? Ti ricordi quando Ted e Marshall decisero di scrivere una lettera alla loro versione più giovane? Era un modo per mettere in guardia la loro versione più giovane da...

leggi tutto
…Ma che cosa è che vuoi davvero dal poker?

…Ma che cosa è che vuoi davvero dal poker?

Sei soddisfatto della tua carriera pokeristica? Pensi di aver fatto abbastanza, di meritare di più, di essere dove dovresti essere, che il futuro ti sarà roseo o che sia troppo complicato? Il poker è un gioco fantastico, altrimenti noi non saremmo qui a scrivere e voi...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?