Fedor Holz: “Ho usato il sistema Steve Jobs per non dare informazioni”

Mag 12, 2022

fedor holz

La carriera di Dan “Jungleman” Cates come YouTuber sta cominciando a decollare: poco più di un mese fa l’ospite d’onore è stato Fedor Holz, che ha raccontato molte cose interessanti su di sé e il suo gioco, e oggi ci concentreremo su un concetto particolare.

CrownUpGuy spiega come abbia trasmesso in qualche modo la filosofia di Steve Jobs nella sua attitude al tavolo verde, per automatizzare i processi e ridurre al minimo i tell. 

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
20 €
965 €
500 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Tutto nasce da Cates, che confessa di vedere Holz come un giocatore diverso dal tedesco medio, rivelando: “Ho sentito che al tavolo fai sempre la stessa esatta cosa in ogni singola mano, almeno agli inizi. Non lo sapevo, me l’ha detto qualcuno dal nulla, gente che ti stava studiando per scoprire i tuoi segreti.”

Fedor Holz: “È vero, c’è stato un tempo in cui provavo fondamentalmente ad avere una routine, dove automatizzavo qualunque cosa facessi, come la velocità delle mie bet, il modo in cui prendevo le carte.

È simile al discorso di Steve Jobs che indossava sempre lo stesso pullover, l’idea è la stessa. Metteva sempre lo stesso pullover nero per non pensare a cosa mettersi. 

Lo stesso valeva per me, non volevo pensarci. Facevo sempre lo stesso così non dovevo pensare a come prendere le carte eccetera. 

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
500 €
1000 €
508 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Questo è perché ho visto altri player a cui leggevo in faccia, nel momento in cui guardavano le carte, se erano emozionati o no. Quando giocavo i $1.000 potevo sapere se un terzo dei giocatori aveva una buona mano

Ci sono molte informazioni su come guardi le carte, come le prendi, Vedi già che se una mano richiede più tempo al preflop, alcuni hanno già una predisposizione al fold.”

E pensate, anche Dan Cates ammette di esserci cascato (ricordiamo che molti dicono che Cates sia il player High Stakes con più tell in giro).

Holz conclude: “I giocatori più deboli quando spillano TT+, AK, li vedrai che sono più interessati all’action, mentre generalmente hanno meno interesse in quello che succede. È sicuramente una cosa facile da vedere se sai cosa cercare.”


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Scopri i deal Rakeback di Grinderlab!

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Entra nella migliore community di poker in Italia

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato su tutte le nostre iniziative !

x

Entra nella migliore community di poker in Italia

newsletter

Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Phil 😄
Come posso aiutarti?