Un fold con full da applausi? Mette sotto il second nuts al day 1 del Main Event WSOP

Lug 8, 2024

carte wsop

Ci sono giocate destinate a lasciare il segno anche se gli autori sono dei perfetti sconosciuti.

É il caso della mano che andiamo a raccontare, arrivata al Main Event WSOP all’ultimo livello di gioco del day 1D del record.

Veder foldare un full house, second nuts assoluto che soccomberebbe solamente all’eventuale quads avversario, non è una azione cui capita di assistere nella ordinaria amministrazione ai tavoli.

Comparazione Bonus Poker

RoomBonusVisita
500 €
500 €
500 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

Flat fuori posizione alla fourbet

La mano è stata raccontata ai colleghi di PokerNews da un giocatore al tavolo che aveva foldato preflop.

Quinto livello di gioco, blinds 300/600 con bb ante, dopo l’apertura di Mateos Shakian da middle position e il call di bottone, Tarun Goyal tribetta da big blind ricevendo la fourbet di original raiser. Dopo il fold di bottone la parola torna a Goyal che opta per il call.

Su flop QK2 il player indiano check-chiama la continuation bet di Shakian, mentre al turn Q la action va in doppio check.

Sul 5 river, dopo il terzo check di Goyal, Sahakian punta 20.000 ricevendo l’all-in di Goyal in faccia. Da short della mano, lo statunitense deve decidere se chiamare per le sue ultime trentamila chips.

Finisce per foldare girando al tavolo la combo che nessuno dei presenti si sarebbe aspettato: KK!

Secondo quanto riporta il blog ufficiale WSOP, Sahakian ha poi implorato Goyal di mostrare le sue carte ma l’indiano ha preferito lasciare tutti con il dubbio. Fold sopraffino o da cerchio rosso?

 

Togliere bluff dal range avversario

Di certo c’è che lo statunitense, mentre tankava per decidere il da farsi dopo l’all-in river di Goyal, ha ripetuto ad alta voce che l’avversario non aveva un range di bluff in quello spot.

Foldando il second nuts ha quindi messo l’avversario su puro valore, una e una sola combinazione possibile: la coppia di donne per il quads.

Al posto del giocatore del Massachusetts tanti avrebbero chiamato per poi maledire la Sorte nei casi in cui l’avversario avesse mostrato proprio il poker: c’è anche chi lo ha fatto alla primissima mano del torneo.

Considerato che mettendo sotto è rimasto con 50bb di stack nel torneo con la struttura più giocabile del Mondo, secondo voi Sahakian ha fatto bene a foldare full? Al suo posto cosa avreste fatto?

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
965 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

Chi sono i protagonisti

L’indiano Tarun Goyal vanta diciotto in the money alle World Series Of Poker, di cui dodici arrivati in eventi online, dove ad agosto 2021 ha trovato anche il suo shot migliore alle World Series of Poker con un quinto posto da 129.337$ al 400$ Colossus.

Negli eventi live ha invece vinto un totale di 88.915$ e il miglior premio incassato alle WSOP è di 5.052$ per un 329° posto al 1.500$ Monster Stack del 2022. La moneta più alta in assoluto dell’indiano dal vivo è invece di $16.049 per il quarto posto a un side event WSOP Circuit Rozvadov 2019.

L’autore del fold Mateos Sahakian ha invece cinque in the money su Hendon Mob di cui quattro alle World Series Of Poker. La prima volta che è andato a premio lo ha fatto in un torneo di eccezione, il $5,000 Mixed NLHE / PLO 8-Handed dell’edizione 2022, in cui fu eliminato in dodicesima posizione dal portoghese Joao Simao che poi vinse l’evento.

Quella moneta di 34.497$ resta a oggi la migliore da lui incassata ed è in gran parte responsabile del suo score live di quarantacinquemila dollari vinti. Non siamo invece riusciti a reperire informazioni su eventuali sue attività online e/o cash live.

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Conosciamo i finalisti del Main Event WSOP 2024

Conosciamo i finalisti del Main Event WSOP 2024

Finalmente ci siamo: stanotte alle ore 22.30 italiane partirà il tavolo finale più atteso dell'anno, quello che tutti i pokeristi sognano di giocare almeno una volta nella vita. Vediamo chi sono i nove giocatori che stanotte siederanno al tavolo finale del Main Event...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?