Neymar Jr. su Stars.com contro “Deneb” e “Il-Giuglia”: ma da dove sta giocando di preciso?

Nov 11, 2020

Avete presente tutti i discorsi che abbiamo sempre fatto sul bankroll management? – CLICCA QUI per approfondire

Bene, scordateveli almeno per qualche minuto, perché il personaggio di cui stiamo per parlare è probabilmente l’unico a giocare in stra-super-mega bankroll rispetto a chiunque altro sull’estensione ‘dot com’ della piattaforma della Picca Rossa.

Grazie alle Instagram Stories di Luigi D’Alterio e Alessandro Pichierri, postate per l’occasione proprio ieri notte, siamo venuti a conoscenza dello scontro al tavolo verde tra i nostri due alfieri e il ben più noto “O Ney”, che di tanto in tanto non disdegna una sessione online su PokerStars (di cui è stato testimonial).

Prima però di raccontarvi quanto accaduto, scioriniamo qualche dato interessante su uno dei giocatori più pagati del pianeta.

Quanto guadagna Neymar

La fonte è L’Equipe, l’equivalente della nostra Gazzetta dello Sport: secondo il quotidiano francese Neymar Jr. percepisce uno stipendio di 3,06 milioni di euro al mese, pari a 36.72 milioni di euro lordi a stagione.

Insomma, secondo le stime il suo salario al netto delle imposte dovrebbe aggirarsi attorno ai 28,2 milioni di euro. E questo è solo quel che percepisce dal Paris Saint Germain.

Sì, perché a ben guardare il contratto faranonico che lo lega alla squadra della capitale francese costituisce appena 1/3, se non 1/4, degli introiti del brasiliano.

Lo scorso anno ad esempio, tra sponsor e affini, si stima che Neymar abbia incassato qualcosa come 105 milioni di dollari.

Sponsor a parte “O Ney” può contare su qualcosa come 75mila euro al giorno netti, provenienti esclusivamente dal contratto stipulato col PSG, ovvero oltre 3mila euro all’ora, o 50 euro al minuto se preferite.

La sfida contro Luigi D’Alterio

Dando per certo che Neymar non abbia alcun problema di bankroll per quanto concerne il poker (anzi, ci chiediamo che cosa mai ci faccia ai tavoli di PokerStars ai tornei da 109$) vediamo un po’ che ha combinato il fenomeno brasiliano contro il nostro portabandiera.

Due screenshot tratti dalla storia pubblicata su Instagram di Luigi D’Alterio

Riassumendo l’accaduto, UTG apre x2, “IlGiuglia” 3-betta x3, Neymar flatta, l’original raiser mette al centro i suoi 8 big blind totali, D’Alterio reshova e Neyman chiama con K♥10♥ mettendo in gioco tutti e 40 i bui a disposizione.

L’esito della mano potete vederlo da soli, flush runner-runner al Mini Super tuesday da 109$ e double-up generoso per l’asso verdeoro.

Alessandro Pichierri, il mattatore

Se da una parte “IlGiuglia” le prende, dall’altra “Deneb” le dà.

Il torneo è il medesimo, cambia la dinamica ma di base i due contendenti si trovano allo showdown preflop: stavolta è un flippone, 8-8 VS A-J.

Lo showdown contro di “Deneb” contro Neymar in due screenshot

La run di Neymar non è infinita e il romano sancisce l’eliminazione del campione brasiliano al Mini Super Tuesday nonostante la scala bilaterale al flop sia stata tutto fuorché una lieta notizia per il nostro Alessandro.

Il commento di Deneb

Non ci siamo lasciati sfuggire l’occasione per contattare il diretto interessato e chiedergli un feedback su “O Ney”, che sarà pur eccellente col pallone tra i piedi ma non promette altrettanto bene con due carte in mano.

L’avevo già incrociato altre volte a qualche 530$ o 1.050$. Sa giocare, non è uno sprovveduto.

Gioca abbastanza pulito, si è messo lì a foldare per ora in attesa del range giusto da shovare e da questo deduco che prenda abbastanza seriamente il gioco, anche se il buy-in investito era l’equivalente di un freeroll per le sue tasche.

Sicuramente, essendo un super-sportivo, gli piacerà la competizione presente in un gioco come il nostro e vorrà provare a dire la sua anche qua.

Ovviamente è un amatore, ma le basi del gioco le ha. Piuttosto, mi chiedo con che forza di volontà si metta a giocare i tornei da 109$ su Stars…

La mano contro Il Giuglia? Beh, erano colorate, gli saranno piaciute particolarmente.“?

Da dove gioca Neymar?

In fondo è legittimo chiederselo, visto che dalla Francia è impossibile giocare su Stars.eu in quanto francesci, spagnoli e portoghesi usufruiscono della liquidità condivisa e hanno una piattaforma a parte.

Complice la sosta di campionato e gli impegni con le nazionali, Neymar potrebbe trovarsi già in Brasile da dove è possibile competere senza frontiere.

Certo, considerato il tenore di vita medio dalle sue parti anche un torneo da 109$ non è affatto da sottovalutare, ma come spiegato ampiamente in precedenza lungi dall’essere una questione di soldi.

A Neymar piace giocare e, seppur sia ben lontano dall’essere un poker pro, fa di tutto per dare il meglio di sè, pur con qualche (legittima) sbavatura…

E ora scatenatevi coi commenti sulla nostra Fanpage!

Se ti sei perso il nostro approfondimento sulla run agli Spin&Go DAI UNO SGUARDO QUI

Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti al nostro gruppo su Facebook!

Photo Courtesy: Pokerfuse.com

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Phil Ivey potrebbe essere il recordman di braccialetti WSOP?

Phil Ivey potrebbe essere il recordman di braccialetti WSOP?

Un articolo redatto da Barry Carter su pokerstrategy.com ha attirato la nostra attenzione e ci ha portati a riflettere: lodiamo sempre Phil Hellmuth per i suoi 17 (per poco 18) braccialetti WSOP... ma se solo Phil Ivey avesse avuto voglia, avrebbe potuto distruggere...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?