Quanto ha vinto davvero Espen Jorstad considerando le quote?

Lug 27, 2022

Espen Jorstad main event wsop giocatori più vincenti

Qualche giorno fa un’altra pagina della storia WSOP è stata scritta: il norvegese Espen Jorstad ha vinto il Main Event assicurandosi un primo premio da $10 milioni e il braccialetto più desiderato al mondo.

Mettendo per un attimo da parte la gloria, curiosiamo un po’ nell’argomento vile danaro. Sappiamo che Espen ha avuto una bella run a livello tassazione, visto che non dovrà pagare un centesimo delle sue vincite. 10 milioni di dollari netti puliti nelle sue tasche?

Spoiler: solitamente non è così. I poker player spesso scambiano e vendono quote dei loro tornei (con l’obiettivo di diminuire l’incidenza della varianza), e tipicamente tutto ciò non è reso pubblico. Espen tuttavia non ha nulla da nascondere, e regala ai suoi follower su Twitter il suo bilancio finale delle World Series Of Poker.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
500 €
20 €
200 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Prima del Main, “solo” 30k online escluso

Come si può notare, e come già sapevamo, le WSOP 2022 non sono andate troppo bene a Espen prima dell’exploit storico al Main Event.

Per lo più disfatte, salvate in corner dalla vittoria del braccialetto Tag Team assieme a Patrick Leonard, che gli ha permesso di portare il totale di vincite live a $29.690.

Senza quella vittoria, Espen sarebbe stato in passivo di $44k, ammortizzati un minimo dai $10k-$15k vinti online stando alle sue dichiarazioni. Se contiamo l’online, il profit totale si aggira attorno a 40-45 mila dollari.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
508 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Il Main Event al 56%, gli amici esultano

I più attenti avranno notato nel tweet di cui sopra, che Espen ha dichiarato di avere circa il 56% del totale del suo Main Event. 

Questo significa che Jorstad ha vinto effettivamente “solo” 5,6 milioni di dollari, quasi la metà. Potrà sembrarvi un pessimo affare ora, ma se non avesse vinto avrebbe risparmiato 4.400 dollari di buy-in (maggiorazione esclusa), e diremmo che è più frequente perdere che arrivare primi. E magari avrebbe vinto qualche suo amico di cui aveva quote…

In effetti i 14 swap (scambiare una quota alla pari con il Main Event giocato da qualcun altro) compresi tra 1 e 7,5 per cento hanno fatto decisamente sorridere i suoi amici. Pensate che chi ha preso uno swap da 1% è stato ricompensato con $100.000. Anche uscendo 8.000° si guadagnava come se si fosse fatto 80°, e chi aveva il 7,5% ha praticamente fatto tavolo finale!

 


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Scopri i deal Rakeback di Grinderlab!

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

E se il poker fosse diviso a livelli di skill?

E se il poker fosse diviso a livelli di skill?

Scrivendo l'articolo sulla poker room che non vuole giocatori vincenti, è nata una riflessione sull'ecosistema pokeristico, che in un modo o nell'altro sembra destinato a tendere allo zero. È un mondo dove tanti perdenti introducono denaro, e pochi vincitori lo...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?