Le tabelle di Benjamin ‘bencb789’ Rolle contro il fish che openlimpa da MP

Nov 11, 2023

Benjamin bencb Rolle

Buona parte delle vincite a poker derivano dal sapersi ‘adjustare’ correttamente agli avversari.

In quest’ottica vediamo oggi le tabelle del coach tedesco Benjamin ‘bencb789’ Rolle per aggiustare i propri range a quelli di un fish che gioca da middle position.

 

Range del fish da middle position

Secondo Rolle, il fish da middle position gioca una volta su due. Di queste, due volte su tre va in openlimp, la restante volta rilancia.

range fish middle position

Quando il fish riceverà un raise, si comporterà secondo le indicazioni di questa tabella:

reazione fish raise iso btn

Questo invece secondo Rolle è il range con cui il fish reagirà a una tribet:

range or fish vs tribet

 

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
500 €
1000 €
508 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

Range di isolation da bottone

Alla luce di siffatti range, secondo Rolle da bottone bisogna foldare sei volte su dieci, rilanciare tre e limitarsi al call una volta su dieci:

range isolation bottone vs fish mp

Per Rolle, contro i fish che limpano dobbiamo pigiare sul tasto dell’aggressione. Il coach tedesco raccomanda di rilanciare le mani come KTs, che il solver dice invece di checkare, per essere bilanciati contro i raise dei giocatori sui blinds.

“Per noi è opportuno rilanciare per tagliare fuori dalla mano i giocatori sui blinds e togliere equity alle mani con cui completerebbero o checkerebbero dietro, oltre che per giocare postflop in heads-up con il vantaggio posizionale. Se diamo per scontato che il nostro avversario commetterà errori significativi nel postflop, allora possiamo isolare in raise ancora più larghi!”

Se invece i limp sono due, bottone dovrà aggiustare il suo range in questa maniera:

range btn vs due limp

Come si vede, gli suited connectors perdono in EV, a causa del range di overlimp particolarmente largo di cutoff: le suited connectors performano peggio contro i range larghi e invece sono più forti contro range tight.

“A molti può sembrare contro-intuitivo – dice Rolle – ma le ragioni sono presto spiegate: contro un tight range i tuoi outs sono chiari, contro un range più ampio o contro più avversari, ci saranno mani come Q6s – K7s – A6o – T6s che sono avanti e ti dominano. Inoltre i tuoi colori hanno delle implied odds terribili di trovare un colore più alto. Contro un range tight formato da coppie e assi-x, il tuo 56s è molto più forte.

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
965 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

Range da big blind vs multilimp

Per spiegare le dinamiche dell’adjustment, Rolle fornisce poi i range da big blind quando ci sono più limp:

range bb vs multilimp

Come si vede, secondo Rolle in questa situazione grande buio deve rilanciare tre volte su dieci e checkare le restanti sette:

“Adattarsi a range imperfetti è una skill che il field non tiene nel dovuto conto. Cerco sempre di studiare diversi tipi di avversario. Voglio imparare il poker reale ed essere capace di aggiustarmi a diversi tipi di avversari – scrive Rolle in chiusura di post.

 

 

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?