Vinci troppo agli showdown e perdi troppo di rossa? Ecco come salire sopra lo 0

Nov 14, 2023

grafico

Una situazione molto comune soprattutto per i giocatori low stake, è ritrovarsi un grafico da break even perché si vince molto agli showdown, ma si perde altrettanto a forza di fold.

Per questo si parlava spesso di “maledetta linea rossa” (quella delle vincite senza showdown nei tracker). Alcuni vanno orgogliosi di quanto “la blu” vada in alto e pensano di dover fare solo qualche piccola correzione, altri si struggono del picco della rossa.

La verità è che solo le vincite reali importano, indifferente come le abbiamo ottenute. Quindi avere un grafico a 0 non è un buon segno, e il canale YouTube Carrot Corner – Poker Education ci da una grande mano nel risolvere il problema.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
500 €
20 €
200 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Metti pressione dove la Fold Equity è massima

Su board dove hai un netto vantaggio di range, puntare e mettere pressione è una delle cose che svolta il trend della non-showdown, anche quando queste action non sono automatiche per noi.

Carrot Corner fa l’esempio di BB che difende su steal di BTN e va in leading su 2-5-6. Il leading non è spesso considerato, ma qui il BB ha hittato molto più spesso. Turn è 7 che apre flush draw, BB punta ancora 80% pot, e su river Q che completa flush, overbet 22BB su pot di 20. Non è necessario puntare molto di più, ha la stessa fold equity di un 150%.

In questa scelta ha contribuito anche un timing tell, ma sono state prese in considerazione sizing, lettura del board e del range avversario.

Un altro esempio è raise da CO e call di giocatore ricreativo da SB. L’action va check-check fino al river 3-3-K-4-J, dove SB prova a puntare 3bb su 9bb. Raramente in questi casi rispettano il bluff to value ratio di 4:1, punteranno con troppe combo. Hero rilancia 10bb, quindi rischia 10 per vincere 12, action che deve funzionare il 45% delle volte, e spesso si conclude con un fold.

Lo youtuber fa altri due solidissimi esempi, che consigliamo di andare a vedere sul video originale, mentre passiamo al secondo consiglio.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
500 €
20 €
200 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Thin value bets

Le thin value sono una skill fondamentale, devi imparare a combattere la paura che ti spinge al check-back.

Il primo esempio riportato è un open con Q-Q e difesa del BB con 45bb, 2-J-4, check, c-bet 60%, call, turn 4, check, c-bet 90%, call e river Asso. In questi casi puoi aver paura perché è una carta che ti batte.

Certo, oppo può avere A-5, A-3, A-J, ma ha molti più 7-7, 8-8, J-X, 2-X, quindi value all in circa 110% pot e via! Spesso chiamerà con una mano peggiore.

Non prendersi altre chips con quell’equity dovrebbe essere un crimine.

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Jonathan Little: “Ecco quando iniziare a bluffare”

Jonathan Little: “Ecco quando iniziare a bluffare”

Uno degli errori più frequenti commessi dai giocatori amatoriali è quello di puntare solo con una mano forte. A loro parere, come sottolinea Jonathan Little in un articolo su CardPlayer, l'unico modo per vincere è aspettare una premium hand e mettere le chips al...

leggi tutto
BB ante e BTN ante: cosa cambia e come funzionano?

BB ante e BTN ante: cosa cambia e come funzionano?

Nel poker live, oggi, BB ante e BTN ante sono le modalità più diffuse, al punto che praticamente le ante normali non si vedono più. Ma come funzionano e cosa cambia quando a pagare le ante sono il Big Blind o il Bottone?     Cosa è il BB Ante...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?