WSOP cancellate? A scommettere si potrebbero fare affari ma Daniel Negreanu non ci sta!

Mar 19, 2020

daniel-negreanu-wsop-2021

La cancellazione delle WSOP non è più una opzione da sottovalutare e l’ottimismo (almeno di facciata) della direzione non è sufficiente a rassicurare nessuno.

In realtà si attendono sviluppi perché l’epidemia da Coronavirus ancora non ha raggiunto i suoi picchi nella maggior parte dei paesi e le conseguenze sono incalcolabili al momento, specialmente per eventi di massa come le World Series Of Poker.

In tanti via Twitter hanno parlato dell’argomento e c’è ovviamente chi è pronto a scommettere su una eventuale cancellazione.

I Tweet di Polk e McDonald

Circa tre settimane fa Mike McDonald aveva lanciato la sua personale prop bet contro chiunque voglia bancarlo a 12 : 1 per una eventuale cancellazione:

Almeno un torneo “normale” con in palio un braccialetto deve svolgersi sul suolo americano nel 2020

Questo il messaggio di McDonald lanciato via Twitter

Gli faceva eco Doug Polk proponendo un 20 : 1 per la cancellazione come compare nel messaggio qui sotto

Polk

E se le WSOP si giocassero online? SCOPRI QUI il nostro approondimento 

WSOP cancellate, vale la pena scommetterci?

Secondo uno degli ultimi post comparsi sul blog di Alec Torelli che abbiamo avuto il piacere di intervistare in merito alla sua petizione – le probabilità continuano a salire e anzi, ben venga che sia così vista la necessaria responsabilizzazione dei cittadini americani riguardo le conseguenze del Covid19.

Alec, in Italia da quando è scoppiata l’epidemia, aveva già previsto un futuro poco roseo per le WSOP e le quote di McDonald e Polk, 12 :1 e 20 : 1 non sembrano tenere conto degli ultimi sviluppi.

Tuttavia per Torelli non c’è troppo da dire a riguardo:

Moralmente, per quanto sia un professionista, cerco di prendere le distanze dallo scommettere su eventi come questo, trovo che sia moralmente sbagliato.”

Negreanu si dissocia

In risposta a Polk e McDonald arriva puntuale il Tweet di Daniel Negreanu, che si associa a Torelli e specifica come:

Da gambler professionista sono pronto a scommettere un tantissime cose. In questa lista però non ci sono:

Divorzi – Persone che soffrono – Persone che muioiono – Persone che si prendono un virus

Dico davvero, se vinceste una scommessa di questo tipo riuscireste a darvi un cinque?

As a professional gambler I’m open to betting on a lot of things. Not on that list are:

E voi che ne pensate a riguardo, scommettereste sulla cancellazione delle WSOP o lo trovate immorale?

Scrivetecelo lasciando un commento sulla nostra Fanpage!

Se vi siete persi l’intervista a Leonardo Greco che è appena guarito da Coronavirus DATE UNO SGUARDO QUI

Se vi piacciono i nostri contenuti iscrivetevi al nostro gruppo su Facebook!

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Frasi, aforismi e citazioni sul poker

Frasi, aforismi e citazioni sul poker

"Il poker non è solo un gioco, è uno stile di vita" Quante volte avrete sentito questa frase? Il poker ha un impatto fortissimo sulla vita di chi ci gioca e sulla cultura popolare in genere, e la saggezza di alcune vecchie glorie del poker è diventata la filosofia di...

leggi tutto
E se il poker fosse diviso a livelli di skill?

E se il poker fosse diviso a livelli di skill?

Scrivendo l'articolo sulla poker room che non vuole giocatori vincenti, è nata una riflessione sull'ecosistema pokeristico, che in un modo o nell'altro sembra destinato a tendere allo zero. È un mondo dove tanti perdenti introducono denaro, e pochi vincitori lo...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?