Esclusivo – Fare il pro nel mondo del poker, da giocatore a Youtuber: il punto di Alec Torelli

Feb 7, 2020

Alec-torelli-cover

Ve l’avevamo promesso ed eccoci qua.

Dopo avervi parlato di quanto sia importante credere in se stessi per avere successo nel poker, così come nella vita – CLICCA QUI per approfondire la questione – è arrivato il momento di dar voce a chi ci ha ispirato la suddetta riflessione.

Parliamo di Alec Torelli, col quale abbiamo avuto il piacere di chiacchierare la scorsa settimana spaziando dal poker giocato a tanti altri argomenti, tra cui quello di cui parleremo quest’oggi.

Al momento Alec dedica anima e corpo a diversi progetti – primo su tutti il suo portale consciouspoker.com – e può vantare la bellezza di oltre 50mila iscritti sul suo canale Youtube.

Uno che, oltre alle indiscusse abilità al tavolo verde, ci sa fare anche a livello di comunicazione.

Fare il pro col poker

Da qualche anno a questa parte il web pullula di contenuti poker related e in tanti si sono lanciati in questa avventura, anche se non sempre con le adeguate competenze in materia.

Non essendoci una vera e propria scuola da frequentare per “spaccare” in rete, quale miglior occasione per capirci qualcosa in più se non chiedere a uno come Torelli:

Dipende tutto da che tipo di ‘pro’ vuoi essere. 

Se il tuo intento è fare lo Youtuber, non devi essere necessariamente un campione con le due carte.

Se invece vuoi essere un buon poker player non necessariamente devi avere grandi doti come comunicatore.

Dipende da cosa ti guida, da cosa ti smuove dentro. Vedo tanti Youtuber con un discreto seguito che non sono affatto tra i migliori giocatori in circolazione ma sono semplicemente molto bravi a creare contenuti video, interagire con le persone e soprattutto riescono a rispecchiare magistralmente il loro pubblico. 

Anzi, proprio perché non si tratta di giocatori affermati o pro high stakes, rispecchiano maggiormente le caratteristiche di chi li segue: in un certo senso rappresentano il viaggio che le altre persone stanno intraprendendo e questo è sicuramente un gran vantaggio.

Come diventare uno Youtuber di successo

A prescindere da quanto appena detto, la chiave per avere successo è l’autenticità.

Mettere sul piatto quelle che sono le proprie competenze, a prescindere dal livello, ed essere sinceri col proprio pubblico, mostrare quel che si è realmente. 

Il gioco funziona quando condividi la tua esperienza e non provi a essere qualcosa che non sei, focalizzandoti su ciò che sei in quel momento e mostrando le tue vulnerabilità.

Uno che si approccia dicendo: ‘Ho appena cominciato col poker ma ora faccio abbastanza schifo, sono andato al casino e ho perso. Questa è la mia esperienza.’, avrà ottime possibilità di avere successo.

Se invece non sei particolarmente bravo e ti proponi come qualcuno che ha intenzione di vendere qualcosa andando in giro a dire ‘Hey, ti insegno a far soldi col poker attraverso il mio corso’ allora sei semplicemente un coglione.

Devi mostrare i tuoi punti forti con semplicità e allora avrai successo. Chi fallisce o comunque non riesce ad attrarre il pubblico giusto commette un errore di questo tipo.”

Come diventare un poker player di successo

Per essere un buon poker player credo che seguire i video su youtube non sia sufficiente, ma si tratti piuttosto di ‘infotainment’.

Su Youtube si trovano sicuramente dei contenuti validi, che aiutano a capire il poker e fare dei passi avanti. Dipende sempre dagli obiettivi che uno si pone. 

Se vuoi soltanto capire il gioco e migliorare alcuni aspetti base, Youtube va benissimo.

Se invece ambisci a raggiungere un livello più alto e farne eventualmente una professione, beh allora fai un corso, un percorso di coaching o qualcosa di simile. 

SCOPRI QUI a cosa serve il coaching nel poker

Ci sono diversi livelli di professionalizzazione, e ognuno decide per sé in base ai propri obiettivi.

E in base a ciò si troveranno contenuti che rifletteranno, in termini di costi e tempo, il livello delle ambizioni di ciascuno.

Se vi siete persi il nostro esclusivo racconto in versi sul poker “Palleggiata in stile suino” CLICCATE QUI per farvi due risate!

Se vi piacciono i nostri contenuti iscrivetevi al nostro gruppo su Facebook!

Photo Courtesy: Alec Torelli

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Conosciamo Catello ‘Aittie’ Cascone

Conosciamo Catello ‘Aittie’ Cascone

Il suo nickname torna spesso nei nostri report sui tornei online. Conosciamo Catello 'Aittie' Cascone, 23enne della provincia di Salerno definito da Gabriele 'KingMaVE911' Re "uno dei cinque migliori talenti che abbiamo in Italia. Tenetelo d'occhio perché farà parlare...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?