Phil Hellmuth: “Contro un giocatore che conosce le tue carte la GTO non ha speranza”

Ago 19, 2021

Phil Hellmuth High Stakes Duel

Tutta la gente “trollata” alla fine torna. Dopo l’ospitata di Negreanu, anche Phil Hellmuth compare nel canale YouTube dell’arcinemico Doug Polk, con un titolo bello accattivante: “Phil Hellmuth risponde a tutti i critici da tastiera“.

Nel corso della chiacchierata Phil tocca i vari argomenti hot che lo riguardano: gli scontri con Daniel Negreanu, la sua abilità non riconosciuta negli Heads-Up, le sue skill nei tornei e high roller, ma noi vogliamo concentrarci sul famoso problema: GTO o White Magic? 

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
Rakeback
45%
Rakeback
40%
Rakeback
20%

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Genio, idiota o entrambi?

Doug Polk: “[…] Il tuo stile ha ancora molto a che fare con il giocare contro il giocatore. Cerchi di capire cosa fanno e come rispondere. Io penso che questo porti a mani dove sembri un genio e mani dove sembri un idiota.” 

Phil Hellmuth: “Nei cash game televisivi è un fatto che io abbia vinto 25 volte su 26, e la volta che ho perso l’ho fatto all’ultima mano della serata. La gente guarda e dice che non apprezza il mio gioco, ma ho massacrato tutti. Mi criticano perché non gioco GTO negli Heads-Up, ma il fatto è che non capiscono quello che faccio, allora decidono di attaccare il mio gioco e insultare

Se fossi al loro posto direi: ‘Wow, voglio imparare a fare come lui’, ed è quello che ho fatto da giovane con Jack Keller. Gli ho ronzato attorno un giorno intero prendendo appunti senza nemmeno le hole cards. È un po’ frustrante per me che ci sia una generazione di giocatori che non riesce a capire come gioco e mi attacca per questo.”

 

Phil Hellmuth contro la GTO

Polk: “Hai mai studiato GTO? Mai usato un solver?”

Hellmuth: “In realtà no. Ho studiato due ore la GTO e il giorno dopo ho vinto un torneo. È stata fortuna lo ammetto, ma quello che ho imparato sulla GTO mi ha fatto realizzare che la gente floatava un sacco. Di solito se puntavo grosso e qualcuno chiamava mi arrendevo, da quel giorno ho cominciato a tirare la bomba al turn e a farli foldare. È diventato tutto più semplice. 

 

Comparatore Bonus Scommesse

BookmakerBonusVisita
Bonus
20€
Bonus
20€
Bonus
100€

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Polk: “Ed è anche una buona idea a livello teorico. Quando fai quelle mosse che un solver giudica sbagliate, sei consapevole che lo fai per exploitare solo quell’avversario o non credi negli output dei solver?” 

Hellmuth: “Buona domanda. Credo nel 70% degli output e penso che potrebbero potenzialmente risolvere il poker in futuro, ma è poker online. Nel live non potranno nascondersi dietro un muro a usare un solver, dovranno vedermi in faccia e io vedrò le loro espressioni

Finché non indosseranno una maschera potrò trovare informazioni, e il solver non li aiuterà in questo. Noterò debolezza e chiamerò per tutto il mio stack, cosa che ho fatto mille volte. 

I giovani GTO player possono anche non interessarsi di che carte hanno, ma contro un giocatore onnisciente (non parla di sé. Vanitoso ma con dei limiti ndr.) che conosce sempre la loro mano non avranno speranza. Possono fare anche la scelta matematicamente perfetta, ma c’è qualcosa nella capacità di leggere gli altri che ti mette ad un altro livello.”

 


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Scopri i deal Rakeback di Grinderlab!

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Entra nella migliore community di poker in Italia

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato su tutte le nostre iniziative !

x

Entra nella migliore community di poker in Italia

newsletter

Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Phil 😄
Come posso aiutarti?