Leak

Con il termine “leak” nel poker si indicano i punti deboli di un giocatore, le lacune del suo gioco. Conoscendo i leak di un player è possibile fare adjusting, ovvero modificare la propria strategia per crearne una migliore su misura di quel giocatore, prendendo di mira i suoi punti deboli.

Per esempio, se il giocatore sul BB ha la tendenza a foldare ai rilanci l’80% delle volte, noi dal SB possiamo aumentare il nostro range di apertura fino al 100% per aumentare le vincite.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
965 €
200 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Infatti, se rilanciassimo il 50% delle volte il nostro EV sarebbe (più o meno):

  • 50% Fold (-0,5bb)
  • 50% Raise
    • 20% Oppo call (-3bb)*
    • 80% Oppo fold (+1bb)

*Si noti che in realtà non perderemo sempre quando rilanceremo e l’avversario chiamerà. L’esempio è costruito apposta per essere semplice e capire il concetto di fondo, senza coinvolgere argomenti come equity, posizione, realizzazione dell’equity e simili.

Per un totale di -0,15bb. Vediamo cosa succede se decidiamo di rilanciare qualsiasi mano:

  • 100% Raise
    • 20% Oppo call (-3bb)
    • 80% Oppo fold (+1bb)

Per un totale di +0,1bb. Approfittando del leak avversario, abbiamo aumentato la vincita della nostra strategia.

Attenzione: snaturando troppo la strategia, c’è la possibilità che gli avversari se ne accorgano e facciano adjusting di conseguenza. Per esempio, questo avversario potrebbe cominciare a 3-bettare molto più spesso.

Leggi anche:

Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?